Inaugurata la rotatoria “Volpini” fra Quaderni di Villafranca e Mozzecane

L'impegno economico per i lavori è di 940mila euro: 330mila dal Comune di Villafranca, 300mila dalla Regione, 250mila dalla Provincia e 60mila da Mozzecane.

Inaugurazione Rotatoria Volpini
Inaugurazione Rotatoria Volpini

Inaugurata oggi la rotatoria in località Volpini tra le strade comunali dette “La Levà, corte Maggiole” e la “SP n. 28 (via Carlo Poma), compresa tra i comuni Villafranca e Mozzecane, nel veronese. Presente anche la vicepresidente e assessora alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Elisa De Berti.

«L’intervento che viene inaugurato oggi è doppiamente importante: da un lato è un esempio dell’efficacia della legge regionale che annualmente stanzia finanziamenti volti alla realizzazione di interventi per la mobilità e sicurezza stradale; dall’altro testimonia come la collaborazione tra enti, a più livelli, sia sempre la strategia vincente» ha detto De Berti.

LEGGI ANCHE: Aveva modificato la targa dell’auto per la ZTL, multe per 16mila euro

L’intervento di riqualificazione, parte di un progetto generale finalizzato alla riqualificazione dell’incrocio come primo stralcio della “Circonvallazione della frazione Quaderni”, rientra nell’ambito degli interventi per i quali ogni anno la Regione concede dei contributi ai comuni secondo quanto previsto dalla legge regionale n.39/91.

Nello specifico, il contributo regionale fa riferimento allo scorrimento della graduatoria relativa bando 2018. Rispetto all’importo complessivo dei lavori, pari a 940.000 euro, i finanziamenti regionali ammontano a 300mila euro, mentre 330mila euro arrivano dal comune di Villafranca, 250mila dalla Provincia e 60mila da Mozzecane.

LEGGI ANCHE: Cup, a Verona e provincia cambiano i numeri di telefono per prenotare le visite mediche

«La nuova rotatoria all’incrocio dei Volpini garantirà un incremento della sicurezza negli scambi ed una maggiore visibilità dell’intera zona d’intersezione, riducendo i rischi derivanti da manovre pericolose. Abbiamo risolto una criticità pluridecennale, attraverso la messa in sicurezza del patrimonio esistente e abbiamo dato prova che unire sforzi e intenti rappresenti una strategia win-win che merita di essere sempre perseguita, laddove possibile. Ai comuni di Villafranca, di Mozzecane e alla Provincia di Verona va quindi il mio ringraziamento per aver ben compreso sia il senso della norma regionale sia il ruolo che svolge il gioco di squadra», ha concluso la Vicepresidente.

LEGGI ANCHE: Verona, ancora incidenti: due giovani ubriachi fuori strada

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM