Inaugurata la mostra per i 70anni del Comitato Rionale Filippini

Inaugurata questa mattina alle 11 in Sala Birolli la mostra amarcord ‘Adesso parliamo un po’ di noi’ per celebrare i 70anni del Comitato Rionale Filippini.

Settanta candeline per il Comitato Rionale dei Filippini festeggiati oggi e domani con un’occasione speciale. Sala Birolli ospita infatti la mostra amarcord ‘Adesso parliamo un po’ di noi’. In esposizione foto antiche, vestiti del Principe Reboano e della sua corte, ma anche documenti e articoli di giornale dal 1951 ai giorni nostri. E ancora i luoghi del Comitato, le attività benefiche svolte negli anni, i filmati delle sfilate carnevalesche. 

Sarà un modo per omaggiare anche tutti i fondatori del Comitato, in modo particolare il professor Pierluigi Facchin, scomparso recentemente. Era non solo l’ultimo componente in vita ma anche colui che aveva ideato la maschera del quartiere, dopo lunghe ricerche storiche.

LEGGI ANCHE Comitato Rionale Filippini, onorificenze al mondo della sanità

L’ingresso all’esposizione sarà gratuito e nel rispetto del distanziamento previsto dalle misure anti contagio. La mostra è stata inaugurata questa mattina alle ore 11 e rimarrà aperta fino alle 19, quando inizierà il tradizionale processo ai candidati Reboano, trasmesso via web, sulla pagina facebook ‘Vivere i Filippini’.

Domenica, invece, l’apertura dell’esposizione sarà dalle 10 alle 19. Alle ore 11.30, nella piazzetta davanti a sala Birolli, si terrà la cerimonia di investitura del Principe Reboano. 

Una sezione della mostra sarà un omaggio agli artisti Filippinati con opere di: Giovanna Bergamaschi, Romano Borghesi, Adriano Cherubini, Adriana Ederle, Roberta Facchin, Paola Giusti, Giorgio Grumini, Fernanda Marconcini, Licia Massella, Mauro Nicolini, Florindo Romano, Michele Tarasco, Luciano Tarasco, Adriano Urbenti, Vittorio Vesentini, Gianni Zanardi. 

A presentare il programma della due giorni, in diretta streaming dal comune erano stati l’assessore alle Manifestazioni Filippo Rando, il presidente della Prima Circoscrizione Giuliano Occhipinti, il presidente del Comitato Rionale dei Filippini Pierantonio Turco assieme ad altri rappresentanti. 

«Ringrazio il Comitato che è l’anima pulsante del rione per le numerose attività che porta avanti, anche in questo periodo complicato» ha detto Rando. «Il vostro impegno, dedicato al quartiere e alle persone che lo vivono, è davvero encomiabile. Una forma di volontariato per custodire la tradizione della nostra città. Ecco perché invitiamo tutti i veronesi alla mostra e i giovani a farsi avanti, il Comitato ha bisogno di nuove forze».

«Il Comitato è nato con lo scopo di stimolare la partecipazione dei Filippinati alla vita civica, compito che la Circoscrizione sente suo» ha spiegato Occhipinti. «Un intento comune che ci unisce e per il quale sosterremo sempre le iniziative del Comitato storico. Questa mostra, che ne ripercorre il lungo percorso, sarà uno stimolo per tutto il quartiere, un richiamo alla partecipazione attiva e alla valorizzazione delle tradizioni».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM