In ospedale per un intervento, ma doveva scontare otto anni di carcere. Arrestato

in ospedale arrestato

Un 43enne pluripregiudicato era in ospedale a Legnago per un intervento, lontano dal milanese dove risiede. Doveva scontare quasi otto anni di carcere.

R.M., cittadino serbo-montenegrino, di 43 anni, in Italia senza fissa dimora, pluripregiudicato e conosciuto con numerosi “alias”, era a Legnago per essere sottoposto ad un intervento chirurgico, lontano dall’hinterland milanese dove risiede. Probabilmente sperava di evitare di essere raggiunto dal provvedimento che pendeva nei suoi confronti.

È successo invece che le ricerche dei Carabinieri della Stazione di Legnago hanno portato i militari al locale nosocomio dove, scorrendo tra le liste dei pazienti, hanno individuato proprio il ricercato, che è stato quindi dichiarato in arresto e piantonato dai militari in attesa di venire preso in consegna dalla Polizia Penitenziaria che lo ha poi accompagnato presso l’ospedale di Borgo Roma.