In bus da Verona al mare, due nuove linee

Il Consorzio Eurobus in collaborazione con Confcommercio Verona lancia due linee di autobus che partono dalla provincia scaligera per raggiungere destinazioni marittime. Tutti i sabati e le domeniche dal 19 giugno al 28 settembre 2021 vengono effettuate le tratte verso Chioggia e Sottomarina.

eurobus

Il Consorzio Eurobus Verona in collaborazione con il settore Autobus Ncc di Confcommercio Verona lancia due linee per il mare pensate in particolare per i cittadini del capoluogo e delle zone della Valpolicella e del Villafranchese. Tutti i sabati e le domeniche dal 19 giugno al 28 settembre vengono effettuate tratte con destinazione Chioggia e Sottomarina: la prima (Linea morenica) con partenza da Piovezzano di Pastrengo alle 6,10, otto fermate intermedie nel Veronese e rientro alle 21.40; la seconda (Linea Valpolicella) con il via da Sega di Cavaion alle 6.10, undici fermate intermedie e rientro alle 21.35.

Le dichiarazioni delle autorità

«Vogliamo favorire la riscoperta delle bellezze del territorio veneto, come le bellissime spiagge vicine, la storica Chioggia e la laguna veneta, offrendo la possibilità di spostarsi nel massimo comfort. – afferma Aldo Zantedeschi, presidente del Consorzio Eurobus Verona – Per la sicurezza dei passeggeri i nostri automezzi sono sottoposti a sanificazione e naturalmente rispettano alla lettera tutte le norme Covid».

«C’è voglia di ripartire anche da parte delle nostre imprese. – sottolinea Paolo Bellorio, presidente del Settore Autobus Ncc di Confcommercio Verona – Auspichiamo che, grazie al Green Pass, il Ministero della Salute consenta al più presto di cancellare il limite del numero delle persone che possono salire sui bus turistici. I nostri mezzi al momento sono sottoposti a norme più restrittive di qualsiasi altro luogo condiviso”.   

«Il trasporto persone è una componente fondamentale del turismo, – commenta il presidente di Confcommercio Verona Paolo Arenae auguro la migliore fortuna a questa iniziativa, importante per un rilancio del trasporto privato dopo i mesi terribili della pandemia. In futuro sarà necessario dar vita a una sinergia ancora più stretta tra tutte le componenti legate alla logistica del turismo, dal sistema aeroportuale fino al transfer, per valorizzare sempre più il territorio veronese».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM