In auto con 28 kg di marijuana, arrestati in due

A finire in manette un 73enne e un 37enne, che a casa nascondevano altri 6,5 kg di marijuana, per un totale di ben 35 kg. Per entrambi si sono aperte le porte del carcere.

Nel tardo pomeriggio del 19 maggio una pattuglia della Sezione Radiomobile di Verona ha arrestato due persone per la detenzione di un’ingente quantità di droga, ben 35 kg di marijuana.

I due uomini, un 73enne italiano ed un 37enne di origine slava, entrambi residenti in provincia di Vicenza, stavano percorrendo viale del Lavoro a San Martino Buonalbergo, nei pressi del casello autostradale, quando con la loro Citroën C3 hanno compiuto una manovra avventata, imboccando improvvisamente una traversa contromano. L’auto è stata quindi seguita a distanza dalla pattuglia dei carabinieri, che li ha poi affiancati e bloccati.

Dall’auto, nel corso del controllo, proveniva un fortissimo odore di stupefacente. Dalla conseguente perquisizione sono emersi due borsoni con dentro 28 sacchi da 1 kg ciascuno di infiorescenza di marijuana. Presso le rispettive abitazioni sono stati individuati ulteriori 6,5 kg della medesima sostanza, una bilancia e materiale per mettere sotto vuoto la droga. Il più anziano dei due, data l’assenza di precedenti e l’età avanzata, è stato portato agli arresti domiciliari mentre il 37enne è stato portato presso il carcere di Trento. Per il 73enne, dopo l’udienza di convalida degli arresti avvenuta questa mattina, è stata disposta la ben più grave misura della detenzione in carcere.