Il sindaco di Zimella: «I cittadini sono rispettosi delle regole»

Il sindaco di Zimella Sonia Biasin commenta la situazione nel suo comune in riferimento all'emergenza Covid-19.

«Come Comune questo avvenimento ha sconvolto un po’ tutti i piani, un po’ tutte le persone. Devo dire che però i miei cittadini sono molto bravi, sono molto rispettosi delle regole imposte, anche se sono sacrifici non di poco però la gente ha capito che deve stare a casa, anche perché nel nostro comune abbiamo abbastanza alto di casi in proporzione con i residenti» dice il sindaco di Zimella Sonia Biasin.

«Hanno capito che devono stare a casa, che devono rispettare le regole. Anche il sabato rimane il mercato, perché ci sono due banchi di alimentari, non ci sono molti negozi, però sono sempre molto educati e mantengono le distanze».

«Non ho particolari problemi, infatti li ringrazierò poi personalmente per aver collaborato attivamente. Ovviamente i problemi staranno arrivando per tutte quelle persone che hanno perso il posto di lavoro; anche lì siamo pronti con i buoni spesa, ad intervenire con le varie associazioni come Caritas, Fevoss, Mani Tese per supportare i cittadini che sono caduti in disagio. E’ proprio una priorità nostra che nessuno, nel 2020, debba avere problemi nel comprare anche la più piccola cosa da mangiare».