Il sindaco di Sorgà: «Tante opere pubbliche in cantiere»

Christian Nuvolari, primo cittadino di Sorgà, ci ha raccontato di come il paese ha reagito alla crisi sanitaria spiegandoci che ora, per la fase 3, sono tanti i progetti da portare a termine, tra cui l'adeguamento sismico delle scuole.

«Come tutti l’abbiamo vissuta con grande apprensione. La fortuna è che abbiamo avuto solo sette casi Covid. Ci siamo sempre coordinati con i 98 sindaci di Verona. Abbiamo affrontato tutto insieme, con le associazioni, che hanno distribuito i pasti alla gente e abbiamo cercato di segnalare le cose che si potevano fare o no. Posso dire con soddisfazione che la cittadinanza ha risposto bene alle norme. Adesso stiamo provvedendo a dare una mano alle aziende con l’abbassamento della TARI». Così il sindaco di Sorgà, Christian Nuvolari.

Sulle iniziative per la fase 3: «Si è rallentata l’attività, ma le cose da fare sono tante. La cosa più importante che stiamo facendo adesso è l’adeguamento sismico delle due scuole che abbiamo, stiamo predisponendo altre importanti opere pubbliche come la sistemazione delle strade, l’impianto di videosorveglianza sul territorio e stiamo redigendo uno strumento urbanistico per tutelare il territorio».