Il sindaco di S. Pietro di Morubio: «Abbiamo cercato di aiutare tutti»

Corrado Vincenzi, sindaco di S. Pietro di Morubio, ci ha raccontato come il paese ha vissuto l'emergenza Covid, spiegandoci che ora spera organizzare un momento di convivialità con l'aiuto della Pro Loco.

«Innanzitutto voglio ringraziare tutti i cittadini che in questi 4 mesi si sono dimostrati attenti, anche se in qualche volta posso averli ripresi. Hanno rispettato le regole e hanno capito che era un problema sanitario. Ringrazio tutti i volontari, che sono riusciti a consegnare più volte le mascherine ai cittadini, i bonus alimentari, a portare il cibo a chi non poteva uscire di casa. In questi mesi abbiamo cercato soprattutto di sostenere le persone più fragili della comunità». Così il sindaco di S. Pietro di Morubio, Corrado Vincenzi.

Sulle iniziative per la Fase 3: «Abbiamo cercato di aiutare tutti i nostri esercenti e le nostre aziende abbattendo la TARI, ampliando i plateatici e spostando le scadenze dell’IMU. Adesso ci stiamo organizzando per aiutare le famiglie e lunedì partirà un centro estivo organizzato dal comune e anche per questo abbiamo agevolato le rette che le famiglie dovranno pagare e interverremo pagando più della metà della retta perchè crediamo che in questo momento l’aiuto alle famiglie sia indispensabile. Ora stiamo dialogando con la Pro Loco per organizzare un momento di convivialità per tutta la popolazione, che ne sente il bisogno».