Il “Silenzio” al centro della nuova lettera del vescovo alla Chiesa di Verona

Il testo costituisce il primo documento pastorale realizzato da mons. Pompili e, al suo interno, sono esplicitati alcuni indirizzi pastorali ed ecclesiali su cui l’intera diocesi è chiamata a riflettere.

Il Vescovo di Verona Domenico Pompili presenta la lettera pastorale
Il Vescovo di Verona Domenico Pompili presenta la lettera pastorale "Sul silenzio"

Annunciata oggi dal vescovo della diocesi di Verona Domenico Pompili la nuova lettera pastorale alla Chiesa di Verona. “Sul silenzio” è il titolo scelto per raccontare la realtà di oggi e offrire spunti di riflessione attraverso lo strumento del silenzio.

L’incipit della lettera del vescovo: «In un contesto in cui il rumore sembra avere la meglio, in cui le parole perdono di significato, la nostalgia del silenzio e l’aspi-razione a ritrovarlo si acuiscono. Il silenzio libera dal peso di dover stare sempre sul chi-va-là, restituendoci a una intensa percezione del mondo, lontano dal disincanto in cui si perde l’orizzonte. Lo scriveva anche Dietrich Bonhoeffer: “Nel silenzio è insito un meraviglioso potere di osservazione, di chiarificazione, di concentrazione sulle cose essenziali”».

Non solo riflessioni teoriche, ma vengono toccati temi forti del nostro tempo come migranti, donne, chi vive ai margini.

LEGGI ANCHE: Verona, approvato lo stanziamento di 170mila euro per la nuova stella

Guarda il video


Guarda le foto

LEGGI ANCHE: Riorganizzazione scuole: ecco gli accorpamenti nel Veronese

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

👉 SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM