Il Papà del Gnoco alle battute finali con la “Serata degli avvocati”

papà del gnoco

Si è svolta ieri sera la tradizionale “Serata degli avvocati”, nella quale i due difensori dei candidati a 489° Papà del Gnoco, si sono sfidati a suon di arringhe dal sapore ironico. A rappresentare Fox, candidato numero 1, l’Avvocato Guariente Guarienti. A sostenere Franz, candidato numero 2, dall’Avv. Arturo Dal Degan.

“Speriamo che questa edizione sia ricordata come quella di Franz e Fox. D’altronde siamo diventati più famosi di Chiara Ferragni e Fedez”. Queste le parole pronunciate da Fox, al secolo Sebastiano Ridolfi, candidato numero 1 in corsa per il 489° Papà del Gnoco, che ieri sera si è “esibito” in piazza San Zeno, nell’ex Oratoria Santa Maria della giustizia vecchia, insieme al candidato numero 2, Franz, e ai rispettivi avvocati.

Una serata che ha segnato gli ultimi giorni prima della votazione, prevista per il 10 febbraio, e che ha visto impegnati a sfidarsi a colpi di arringhe i due avvocati Guariente Guarienti (per Fox) e Arturo Dal Degan (per Franz). A presiedere la tradizionale “Serata degli avvocati” il presidente del Comitato Bacanal, Valerio Corradi, e il cinque volte Papà del Gnoco, Gianni Carli che, dopo qualche preambolo, ha estratto il nome del primo difensore a dover parlare. Inizia così Guarienti che, dopo aver dichiarato di provare profonda simpatia per tutti e due i candidati, passa a tracciare un profilo del “Papà del Gnoco” perfetto. Guarda caso molto simile al suo assistito. A seguire è la volta di Dal Degan che ha invece cercato di portare voti utili all’aspirante Papà del Gnoco numero 2 parlando di come “l’ascendente di Franz pose qui (a San Zeno) le sue radici nel primo lustro degli anni Cinquanta del decorso secolo”.

L’evento si è chiuso tra lo scroscio di applausi del pubblico, accompagnato dall’invito di Carli di andare a votare domenica. Sembra ormai remota la possibilità paventata da Franz di abbandonare il Bacanal a seguito della polemica politica scoppiata nelle settimane scorse e che aveva scosso, di riflesso, anche Fox, il quale ha dichiarato anche ieri sera “Arrivo in fondo solo se c’è anche Franz”.