Il 27 maggio, Festa di Vendri per il restauro della chiesetta

VERONA – Andrà in scena domenica 27 maggio, nella splendida cornice di Villa Cà Vendri, la festa che prende il nome proprio dalla località. Organizzata dal “Comitato per la salvaguardia della Chiesa di San Zeno in Vendri”, dal Gruppo Alpini e da alcuni volontari, la giornata si propone principalmente di far trascorrere un momento di divertimento volto alla raccolta dei fondi necessari per la ristrutturazione della Chiesa.

La giornata inizierà alle 10:30 con la Santa Messa presso la millenaria chiesetta, rimasta chiusa negli ultimi anni a seguito del crollo di una parte dei controsoffitti, avvenuto il 7 luglio del 2010. All’inizio dell’estate dovrebbero iniziare i lavori di restauro, finanziati in parte dalla parrocchia e dagli abitanti di Vendri, e in parte da contributi pubblici e di fondazione private, come precisato nell’articolo dedicato all’argomento su Pantheon 29 (<underline><link=’http://www.giornalepantheon.it/giornale_sito/Pantheon_29%20-%20Aprile%202012.pdf’ class=’_blank’>link</link></underline>). I lavori prevedono il restauro della copertura, l’installazione di un nuovo impianto elettrico, il rifacimento dell’interno, nonché dei canali di gronda e pluviali, al fine di ripristinare le parti crollate, ma soprattutto di garantire la conservazione di quello che è a tutti gli effetti un bene storico – culturale di inestimabile valore.

Alle 12 seguirà il pranzo nel giardino della villa,i cui proventi saranno destinati proprio alla ristrutturazione. La giornata proseguirà poi con il teatrino per i più piccoli, i giochi antichi per gli adulti e tante altre sorprese.

Per la partecipazione è gradita la prenotazione entro giovedì 24 maggio, ai seguenti contatti: sanzenoavendri@libero.it , 045 551879.

La redazione