Il 25 Aprile in bicicletta per la Resistenza

New call-to-action

Torna l’apppuntamento annuale con Resistere, pedalare, resistere, un percorso tra i luoghi della Resistenza cittadina veronese, per non dimenticare come e perché è nata la nostra Repubblica.

Il 25 aprile è il giorno in cui si celebra la Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazifascista, e per l’occasione Fiab Verona ha organizzato un tour guidato, naturalmente in bicicletta, per le vie del centro. Si partirà da piazza Bra per raggiungere tutti quei luoghi segnati dalla Resistenza, quindi la via di fuga compiuto in macchina dai 6 componenti del Gruppo di Azione Patriottica veronese, che liberarono il sindacalista comunista Giovanni Roveda.

Il gruppo partirà da p.zza Brà raggiungendo gli Scalzi. Da qui seguirà il percorso della via di fuga, compiuto in macchina dai 6 componenti del GAP veronese, che liberarono il sindacalista comunista Giovanni Roveda. Quindi: Castelvecchio, S. Giorgio, i Lungadigi sino all’Università, viale dei Partigiani, Porto S. Pancrazio, Viale Venezia, P.ta Vescovo. S. Giorgio, P.te Catena, Poligono di tiro di F.te Procolo (dove venne fucilato Lorenzo Fava del GAP) e rientro in p.zza Brà, passando da Castelvecchio e via Roma.