I Carabinieri fermano un’auto segnalata dai cittadini: trovati stupefacenti

I Carabinieri hanno fermato due uomini a San Giovanni Lupatoto a bordo di un'auto già segnalata più volte dai cittadini: trovati stupefacenti.

carabinieri villafranca san giovanni lupatoto stupefacenti

Nella serata di sabato 6 giugno i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Villafranca di Verona hanno arrestato a San Giovanni Lupatoto due uomini di 48 e 49 anni per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i due uomini sono stati fermati per un controllo, stavano viaggiando a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata che era già stata notata più volte aggirarsi con fare sospetto nella provincia veronese, e proprio per questa ragione i Carabinieri avevano ricevuto numerose segnalazioni da alcuni cittadini.

L’auto è stata fermata mentre percorreva il centro di San Giovanni Lupatoto e sin da subito i due uomini si sono presentati molto nervosi, ma collaborativi. A seguito della perquisizione personale e del veicolo, sono state rinvenute numerose piccole dosi di sostanza stupefacente, già pronte per la vendita (complessivamente oltre 20 grammi di cocaina e altrettanti di marijuana).

Successivamente la perquisizione è proseguita nelle loro abitazioni, dove sono stati trovati bilancini, materiale per il confezionamento e contanti di piccolo taglio, ritenuti provento dell’attività illecita. I due sono quindi stati arrestati e portati alle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima, celebrato nella mattinata di oggi.

Al termine dell’udienza è stato convalidato l’arresto. Al 48enne non è stata comminata alcuna pena, mentre per l’altro è scattato l’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria.