Hellas-Cosenza 2-2. Scricchiola la panchina di Grosso

Boccone amaro per l’Hellas Verona che ieri sera al Bentegodi ha pareggiato con il Cosenza, facendosi rimontare con due gol a pochi minuti dal termine del match.

Niente da fare per il Verona di Fabio Grosso, che ieri al Bentegodi ha fatto un’altra brutta figura pareggiando con il Cosenza. La partita sembrava dover terminare con la vittoria dell’Hellas, ma due reti segnate negli ultimi minuti del match da Sciaudone e Idda (con un ultimo tentativo di gol da parte di Tutino) hanno quasi ribaltato il punteggio, chiusosi poi con un 2-2.

Irritati i tifosi gialloblù che, al termine della partita, hanno intonato cori contro Grosso. La prossima sfida in calendario, sabato 2 febbraio, è con il Carpi di Maurizio Setti, ora terz’ultimo in classifica.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.