Hamas, Israele e la matassa mediorientale: domani un incontro a Verona

Il 7 ottobre è iniziato in Medioriente l’ennesimo atto di uno scontro senza fine: a farne le spese migliaia di civili palestinesi e israeliani. Se ne discuterà domani sera, alle 20.45, presso la sede dei Missionari Comboniani di Verona nel ciclo de "I martedì del mondo".

Distruzione nella Striscia di Gaza
New call-to-action

Quello che è successo il 7 ottobre scorso ha scatenato quello che era prevedibile e che sta succedendo in questi giorni: la ritorsione, l’inizio di una nuova guerra israelo-palestinese. Dopo 26 giorni di guerra il bilancio dei morti palestinesi a Gaza ha superato quota 8.525, mentre i feriti sono più di 20 mila; nella Cisgiordania occupata si contano almeno 112 vittime, mentre i feriti sono 1.900. In Israele i morti sono più di 1.400 con 242 persone in ostaggio.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Perché succede tutto questo? C’è soluzione a questa guerra che dura dal 1948, anno di fondazione dello stato di Israele? Moderati da Mario Mancini, ne parleranno domani, martedì 7 novembre, alle 20.45 in sala Africadei comboniani nel ciclo de I martedì del mondo, Fulvio Scaglione, giornalista esperto di  Medioriente, Donatella Lessio, francescana, che ha lavorato al Caritas Baby Hospital di Betlemme, Meri Calvetti, operatrice umanitaria a Gaza.

I temi da affrontare sono tanti, e tra questi i settant’anni di occupazione israeliana nei territori palestinesi, la mancanza di leader, il ruolo di Hamas, l’odio reciproco che non porta a  soluzioni se non con la violenza, l’antisemitismo, il ruolo dei paesi arabi e dell’occidente. Tanti temi, per un unico scenario: il dramma vissuto dai due popoli, con pesi e responsabilità diverse, ostaggi su un’unica terra  che entrambi rivendicano.

LEGGI ANCHE: Elezioni provinciali: due liste, sarà centrodestra contro centrosinistra

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM