Ha un infarto in chiesa, 78enne rianimato con il DAE

L'uomo, che si trova ora in ospedale in gravi condizioni, è stato rianimato da un altro fedele presente all'interno della chiesa, che si è servito del DAE posizionato davanti alla farmacia adiacente.

Versa in condizioni critiche il 78enne che oggi pomeriggio, intorno alle 17.30, ha avuto un infarto cardio-circolatorio all’interno della chiesa di San Luca Evangelista, in Corso Porta Nuova.

L’uomo, rianimato da un’altra persona grazie al DAE presente davanti alla farmacia Internazionale, è stato soccorso da un’automedica e da un’ambulanza infermierizzata e portato all’ospedale di Borgo Trento.