Guidano a Porta Nuova senza patente: scattano le denunce

Verso le 19.30 di ieri, durante il normale servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno fermato all’altezza di Piazzale Porta Nuova un’autovettura con targa tedesca con a bordo tre uomini, tutti privi di mascherina protettiva. Dopo indagini più approfondite è emerso che il conducente non aveva mai conseguito la patente di guida.

Prontamente, i poliziotti hanno azionato i segnali luminosi, intimando l’alt al veicolo per procedere al controllo degli occupanti, ma il conducente anziché fermare la propria corsa ha accelerato e svoltato repentinamente nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

Ne è scaturito un breve inseguimento, al termine del quale gli agenti sono riusciti a far fermare l’autovettura. Alla richiesta di esibizione dei documenti, il conducente N.I., 53enne , ha consegnato agli operatori un verbale di denuncia risalente al 2018 in cui lo stesso dichiarava di aver smarrito la patente di guida, nonché la carta di identità ed il certificato di nascita. Tuttavia, a seguito di accertamenti, i poliziotti hanno scoperto che in realtà N.I. non aveva mai conseguito la patente di guida, né in Romania né in Italia.

Uno dei due passeggeri, C.L., 51enne, ha esibito agli operatori una tessera sanitaria intestata ad un altro soggetto, il cui furto era stato denunciato nel 2014. Al termine degli accertamenti, il conducente è stato denunciato per il reato di false attestazioni a Pubblico Ufficiale, mentre C.L. è stato denunciato per ricettazione.

Inoltre, il veicolo, risultato privo di revisione, è stato sottoposto a fermo amministrativo e sono state contestate al conducente le sanzioni previste dal Codice della Strada per la guida senza aver mai conseguito la patente di guida e per la mancata revisione del veicolo. Infine, tutti e tre i cittadini, non conviventi tra loro, sono stati sanzionati per il mancato rispetto della normativa anti-Covid vigente, essendo privi di mascherina a bordo dell’auto.