Guardia di Finanza e Castelnuovo insieme per la tutela del PNRR

Sottoscritto il protocollo finalizzato al rafforzamento del sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi pubblici nell'ambito del PNRR.

Firma protocollo Guardia di finanza Castelnuovo del Garda PNRR
New call-to-action

La Guardia di Finanza di Verona prosegue – in sinergia con il Comune di Castelnuovo del Garda – nell’attuazione delle collaborazioni istituzionali a presidio della corretta gestione delle risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza  (PNRR). 

LEGGI ANCHE: Recuperata una salma nel Camuzzoni, un uomo era disperso da domenica

Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Verona, Vittorio Francavilla e il sindaco di Castelnuovo del Garda, Giovanni Dal Cero, hanno infatti sottoscritto un’intesa protocollare, finalizzata al rafforzamento del sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi pubblici, sia economici che  finanziari, a tutela dei fondi rivenienti dal Next Generation EU. 

L’accordo in parola, al pari dei numerosi già stipulati dalle Fiamme Gialle scaligere negli ultimi mesi, si inquadra nella più ampia progettualità della Guardia di Finanza tesa a valorizzare ogni forma di collaborazione istituzionale a livello locale. Il protocollo odierno resterà in vigore fino al completamento del PNRR e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2026; prevede, tra l’altro, la  tempestiva segnalazione da parte del Comune di ogni elemento di anomalia sullo specifico contesto rafforzando, in via preventiva, lo scenario di legalità del quale, grazie alle opere finanziate, potranno beneficiare il territorio e le comunità gardesane. 

LEGGI ANCHE: Esonda un torrente a Peri, situazione critica nel Veronese