Grezzana presenta “Voci dalla quarantena”

Lunedì 30 novembre 2020 alle 11, il Comune di Grezzana consegnerà agli studenti dell’Istituto comprensivo Giovanni Pascoli, i volumetti che traducono in immagini il filmato “Voci dalla quarantena”: il filmato documenta le lettere, i disegni e le opere manuali che gli allievi hanno indirizzato agli anziani della propria comunità, raccontando le emozioni provate durante il primo lockdown.

Saranno presentati e distribuiti lunedì 30 novembre 2020, alle 11.00, agli studenti dell’Istituto comprensivo Giovanni Pascoli,  i volumetti che, in collaborazione con la Dirigenza scolastica, hanno tradotto in immagini il filmato “Voci dalla quarantena”.

Il filmato è stato prodotto dall’Amministrazione comunale per documentare le lettere, i disegni e le opere manuali che, nella primavera 2020, gli stessi allievi di Grezzana hanno indirizzato agli anziani della propria comunità, raccontando le emozioni provate durante il primo lockdown disposto dal Governo per contenere l’epidemia da Covid-19.

«Mentre eravamo confinati in casa, ci siamo scoperti fragili, abbiamo cambiato ritmi ed abitudini, abbiamo compreso l’importanza di valori semplici che prima davamo per scontati, abbiamo ritrovato nella vita la presenza dell’altro e la forza del noi», spiegano nell’introduzione della pubblicazione l’assessore all’Istruzione Rosamaria Conti e il Dirigente scolastico Sergio Cavarzere.

Gli studenti, grazie all’impegno degli insegnanti all’interno dell’Istituto comprensivo, avevano consegnato il materiale presso la Biblioteca comunale, che coordina ancora l’iniziativa, alla fine del precedente anno scolastico.

Agli allievi risponderanno, con altrettante lettere, disegni e opere manuali, gli anziani che l’Amministrazione comunale ha contattato tramite l’Università del Tempo Libero. Alcuni di essi hanno già risposto.

Il filmato sarà pubblicato sui siti istituzionali del Comune e dell’Istituto comprensivo. Il volumetto sarà disponibile, gratuitamente, in Biblioteca.

LEGGI LE ULTIME NEWS