Good Luck Algeria, a scuola di integrazione

Il festival di cinema africano entra anche nelle scuole, per far comprendere come la discussione e il dialogo possano combattere l’intolleranza. Abbiamo intervistato Farid Bentoumi, il regista del film “Good Luck Algeria” presentato alle scuole in questi giorni

Prosegue senza soste la settimana del cinema africano. Appuntamento ogni sera con film dall’Africa ma anche da Parigi, Belgio, Italia, al cinema teatro Santa Teresa, e ogni mattina tra le aule scolastiche. Sì, perchè il festival si infila anche tra i banchi di scuola con proiezioni e incontri con i registi. Ne abbiamo incontrato uno anche noi, Farid Bentoumi, che quest’anno per le scuole ha portato “Good Luck Algeria”

Film come “Good Luck Algeria” hanno come tema centrale le differenze culturali. Una ricchezza, secondo il regista

“Good luck algeria” è la storia di un franco-algerino che vive in Francia, ma è di origine algerina, e decide di partecipare alle Olimpiadi con l’Algeria nello sci di fondo. E’ la storia della sua qualificazione, anche se lo fa per salvare la sua azienda che produce materiale da sci nelle alpi francesi. E facendo le Olimpiadi riscopre il suo Paese, decide di tornare in Algeria, ridefinisce le sue origini, e rinnova la discussione con il padre sul paese dal quale proviene.

Penso che quando hanno 16 – 17 anni, i ragazzi si pongono molte domande sui loro amici che provengono da altri paesi. Spesso se ne parla poco perchè sono radici che sono lontane, in quanto i loro genitori possono essere arrivati in Italia anche 30 anni fa, quindi hanno perso un po’ l’idea di Paese d’origine.

E’ sempre interessante presentare questo film e di dire che le differenze culturali sono una ricchezza. L’idea di Good Luck Algeria è che più ci integriamo con altre culture, più le comprendiamo. Mi piacerebbe che gli studenti italiani ponessero delle domande ai loro amici che hanno altre origini, africane, americane o asiatiche. Perchè l’intolleranza e il razzismo si combattono così, con la discussione e il dialogo

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK