Gli Under 14 del Chievo al 28° Abano Football Trophy

Dopo aver vinto l’edizione 2018 e il premio come “miglior giocatore” assegnato a Samuele Vignato, i giovanissimi under 14 del Chievo Verona tornano tra i protagonisti della 28° edizione dell’Abano Football Trophy – Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Abano Terme”, in programma dal 15 al 19 maggio.

Affermatosi negli anni come una delle competizioni più prestigiose d’Europa nel panorama giovanile, il Torneo porterà in campo i “giovanissimi” del 2005 di 16 top club, in rappresentanza di 10 Nazioni e tre continenti. Chievo Verona, Milan, Inter, Juventus, Napoli, Atalanta, Fiorentina le quadre italiane; Chelsea, Red Bull Salisburgo, Ajax, Dinamo Kiev, Rostov, Valencia e Ausburg quelle europee. Per la prima volta anche una squadra cinese e una brasiliana: lo Changchun Yatai e il Flamengo.

I giovani clivensi di Mister Matteo Barella sono inseriti nel girone B, con Valencia, Rostov e Milan: mercoledì 15 l’esordio contro i rossoneri, giovedì 16 il match contro i giovani spagnoli, venerdì 17 l’ultima partita del girone contro i russi. Sabato 18 quarti e semifinali. Domenica 19 la finalissima. Tutte le partite saranno ad ingresso gratuito.

Nato nel 1991 e riconosciuto nel settore come uno dei tornei dal più alto tasso tecnico d’Europa, Il Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Abano Terme” è un appuntamento ormai consolidato anche per osservatori e talent scout, che approfitteranno delle giornate di gara per mettere sotto la propria lente di ingrandimento i giovani talenti. Basti pensare ai tantissimi campioni che in passato hanno disputato il Torneo e che oggi sono protagonisti tra i professionisti: De Rossi, Gabbiadini, Florenzi, Lasagna, Montolivo, Riccardo Rodriguez, Lacazette, ma anche il giovane attaccante della Roma Justin Kluivert, il baby fenomeno della Juve Moise Kean, o il difensore centrale Matthijs de Ligt, protagonista con l’Ajax in Champions League.