Giornata della Memoria, celebrazioni in streaming a Verona

La cerimonia per Giornata della Memoria di domani del Comune di Verona si terrà in forma ristretta, alla presenza delle sole autorità istituzionali. Sarà però trasmessa in streaming.

Come previsto dalle misure per il contenimento del Coronavirus, la cerimonia per Giornata della Memoria di domani del Comune di Verona si terrà in forma ristretta, alla presenza delle sole autorità istituzionali. Ma sarà trasmessa in streaming sia sul portale del Comune di Verona che sul sito della Prefettura. Tutti i cittadini, in questo modo, potranno prendere parte alla commemorazione, anche se a distanza.

La cerimonia si aprirà alle ore 9 con la deposizione di una corona al monumento ai Deportati in piazza Bra. Le autorità si sposteranno poi in Gran Guardia dove si susseguiranno gli interventi ufficiali di Comune, Prefettura e Consulta scolastica provinciale.

Interverrà quindi l’oratrice ufficiale, Camilla Brunelli, germanista e storica, esperta dei temi della cultura della memoria europea, ha tradotto dal tedesco volumi di saggistica e narrativa, ha pubblicato saggi di storia contemporanea, in particolare sulla deportazione politica dalla Toscana. Dal 2008 è direttrice del “Museo e Centro di documentazione della Deportazione e Resistenza” di Prato, museo che ha contribuito a fondare nel 2002.

LEGGI ANCHE Giornata della Memoria, Facincani (Pd): «Monito poco ascoltato»

Nel suo lavoro, oltre all’attività museale e di ricerca storica, ha curato per le istituzioni regionali e locali, viaggi studio agli ex campi di concentramento e di sterminio nazisti, grandi eventi per le scuole con testimoni sopravvissuti ai lager in occasione del Giorno della Memoria, corsi di aggiornamento per insegnanti, produzioni video, convegni e mostre storico-documentarie anche a carattere internazionale. E’ membro del Consiglio nazionale dell’ANED (Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti), vicepresidente della rete nazionale “Paesaggi della Memoria” e fa parte del direttivo dell’Istituto Storico toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea.

A seguire si terrà la proiezione del video “Il Balente” dedicato a Vittore Bocchetta, realizzato da ANED per veicolare la sua traiettoria di vita e l’esperienza della deportazione in chiave visiva. La cerimonia si concluderà con il canto della preghiera ebraica per le anime dei defunti El Male Rachami, a cura del cantore della Sinagoga di Verona Angel Harkatz. La chiusura dei lavori è prevista per le ore 10.45.

Nel pomeriggio, a partire dalla 15, ci saranno le deposizioni delle corone di alloro al Cimitero Ebraico in via Badile; a seguire al Sacrario del Cimitero Monumentale e infine sotto la scultura “Filo spinato” in piazza Isolo.

Fino al 30 gennaio, il Carro della Memoria stazionerà in piazza Bra, di fonte al Liston. A causa del Covid il Carro non sarà aperto al pubblico, sarà comunque un simbolo silenzioso per ricordare tutte le vittime dell’Olocausto. 

LEGGI ANCHE Giornata della Memoria, Carmi: «Parlarne sempre perché non capiti mai più»