Giazza, ritrovati effetti personali e resti umani

L'allarme era scattato nella giornata di venerdì, dopo che in zona erano stati rinvenuti uno zaino e un telefono. Probabilmente si tratta del corpo di Carmelo Busti, scomparso un anno e mezzo fa.

giazza vigili del fuoco

I vigili del fuoco di Verona nella giornata di ieri sono stati impegnati, in località Giazza nel comune di Selva di Progno, per il ritrovamento e recupero di effetti personali e resti umani presumibilmente di un uomo di cui si erano perse le tracce un anno e mezzo fa, Carmelo Busti, 68enne di Illasi.

LEGGI ANCHE: Scomparsa di Carmelo Busti, il giallo degli scarponi

L’allarme era scattato nella giornata del 29 dicembre, dopo che in zona erano stati rinvenuti uno zaino e un telefono.
Attraverso il lavoro del nucleo SAPR (sistemi aeromobili a pilotaggio remoto) dei vigili del fuoco, si è sorvolato, con i droni, un ampia area individuando in un canalone poco sopra l’abitato di Giazza altri effetti personali.

Essendo il luogo impervio e difficilmente raggiungibile da terra si è reso necessario fare intervenire il nucleo l’elicotteri “Drago 154” che giunto sul posto ha calato due operatori per effettuare recupero dei resti. Le operazioni si sono concluse intorno alle ore 16.

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

Carmelo Busti disperso in Lessinia

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM