Gastaldello su Ca’ del Bue: «L’inceneritore non deve essere riattivato»

Il sindaco di San Giovanni Lupatoto e la giunta comunale esprimono contrarietà al progetto che prevede di bruciare 100mila tonnellate all'anno di fango essiccato.

attilio-gastaldello-sindaco-san-giovanni-6 city green light
Attilio Gastaldello, sindaco di San Giovanni Lupatoto
New call-to-action

«A Ca’ del Bue non deve essere riattivato l’incenerimento: lo stabilisce il Piano Regionale dei Rifiuti e lo ha ribadito ufficialmente e con forza la Giunta comunale di San Giovanni Lupatoto con un’apposita comunicazione urgente, nella seduta del 21 novembre, a tutela della salute dei cittadini di San Giovanni Lupatoto» secondo il sindaco Attilio Gastaldello.

«Agsm Aim ha presentato in Regione un progetto per la realizzazione di un impianto di essiccamento di fanghi organici, «ma propone in realtà la riattivazione dell’inceneritore».

LEGGI ANCHE: Allerta arancione PM10: martedì e mercoledì stop ai diesel Euro 5

«Infatti, nascosto dietro la foglia di fico del “recupero energetico” Agsm Aim intende bruciare 100mila tonnellate all’anno di fango essiccato. La nostra Amministrazione ha ancora pendente un ricorso al Consiglio di Stato contro il progetto di Revamping di Ca’ del Bue e di sicuro non accetteremo che si torni a riparlare di inceneritori e di progetti per bruciare i rifiuti nei forni in un luogo che è totalmente inadatto per la vicinanza a centri cittadini».

«Coinvolgeremo tutta la popolazione, i comitati e il Consiglio comunale per coalizzare tutte l risorse disponibili contro la nuova minaccia dell’incenerimento a Ca’ del Bue. Ci attiveremo in tutte le sedi, ad iniziare dalla Regione Veneto, contro la riaccensione dell’inceneritore e chiediamo alle comunità locali, in primis ai quartieri di Verona più coinvolti, di appoggiare la nostra battaglia a tutela della salute dei cittadini» conclude il primo cittadino di San Giovanni Lupatoto.

LEGGI ANCHE: Occupazioni e accattonaggio molesto: a Verona 91 daspo urbani in una settimana

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM