Furto in un bar di Piazza Corrubio, arrestati due ventiduenni

I due giovani si erano intrufolati attorno alle 5 di questa mattina al bar “Calimero’s”, portando via 190 euro. Sono stati fermati dalle volanti all’angolo tra Regaste San Zeno e Stradone Porta Palio. Oggi il giudice ha convalidato l’arresto nei confronti di entrambi.

Auto della Polizia in Piazza Corrubio
Auto della Polizia in Piazza Corrubio

Sono stati intercettati dalla Polizia pochi minuti dopo il furto, con le tasche ancora piene dei soldi che erano riusciti ad arraffare dalla cassa di un bar del centro. E nonostante il maldestro tentativo di fuggire in sella alle loro biciclette, i due ragazzi poco più che ventenni, arrestati questa mattina dagli agenti delle Volanti, non sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

Le ricerche sono scattate a seguito di una segnalazione pervenuta alla Centrale Operativa della Questura intorno alle 5.30, da parte di un residente di piazza Corrubio, allertato dai forti rumori che stava sentendo provenire dal bar sottostante la sua abitazione. Quando i poliziotti sono arrivati, hanno trovato la porta del locale “Calimero’s” completamente aperta e la cassa dietro il bancone divelta e vuota. Gli autori del furto sono stati immediatamente individuati – all’angolo tra Regaste San Zeno e Stradone Porta Palio – dagli equipaggi di altre due Volanti che già si erano messi a pattugliare la zona, alla loro ricerca.

La perquisizione personale, a cui entrambi sono sati sottoposti, ha consentito di rinvenire sia il cacciavite utilizzato per forzare la porta d’ingresso dell’esercizio commerciale – arnese che uno dei due celava all’interno della manica sinistra del suo giubbotto – che i 190 euro rubati – nascosti nella tasca dei pantaloni del complice. Accartocciato insieme a questi, i poliziotti hanno trovato anche il documento di trasmissione telematica dei corrispettivi corrispondente alla chiusura fiscale della cassa del Bar all’interno del quale si era consumato il furto.

I responsabili, entrambi ventiduenni, sono stati arrestati e accompagnati in Questura dove hanno atteso la celebrazione del rito direttissimo, fissato per la mattinata odierna. Oggi il giudice ha convalidato l’arresto nei confronti di entrambi.

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈

SEGUI DAILY VERONA
ANCHE SU
👉 GOOGLE NEWS 👈
A QUESTO LINK