Furto in banca in Corso Porta Nuova, due arresti

È successo all'alba di sabato in una banca di Corso Porta Nuova. Ad accorgersi dell'effrazione, il servizio di vigilanza della banca. I due, un 40enne e un 42enne italiani sono stati intercettati alla stazione e arrestati.

22.07.2023 - Volanti - Furto in banca

Hanno forzato la porta antipanico della banca, hanno rovistato all’interno di un intero ufficio ed hanno rubato un computer portatile per, poi, allontanarsi con la refurtiva. È successo questa notte, poco prima delle 4:00. Responsabili del furto aggravato in concorso, poi arrestati dalla Polizia, sono un 40enne milanese e un 42enne foggiano.

L’effrazione è stata segnalata dall’Istituto di vigilanza della banca che ha rilevato la forzatura di una delle porte della filiale di corso Porta Nuova e la presenza, dentro i locali, di due uomini. Di lì a poco, allertati dalla Centrale Operativa della Questura, tre equipaggi delle Volanti hanno raggiunto l’istituto di credito e, in una manciata di minuti, grazie alle dettagliate descrizioni raccolte dei due ladri, hanno intercettato entrambi in piazzale XXV aprile, mentre tentavano di raggiungere a piedi la stazione ferroviaria.

I successivi accertamenti effettuati dagli agenti hanno consentito di riscontrare lo scassinamento della porta antipanico della filiale, l’effettivo inusuale disordine all’interno di uno dei locali e la mancanza, da una delle scrivanie, del pc, poi trovato dai poliziotti nella borsa che uno degli arrestati teneva in mano.

Al termine delle verifiche, i due complici sono stati accompagnati negli Uffici di Lungadige Galtarossa dove, su disposizione del Pubblico Ministero, hanno atteso la celebrazione del rito direttissimo. Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto di entrambi.