Furto di attrezzature agricole a Terrazzo: ladri in fuga

Dopo aver rubato utensili e attrezzature da giardinaggio da un’officina nelle vicinanze, i malviventi si sono dati alla macchia all’arrivo degli agenti. Parte della merce non è stata rinvenuta.

Hanno razziato attrezzi e utensili per il giardinaggio, nel corso della notte tra il 27 e il 28 febbraio, alcuni ladri che sono fuggiti all’arrivo dei carabinieri.

È stata una ditta di vigilanza privata, intorno alle 3 di stanotte, a chiamare il 112 avvertendo gli agenti di un furgoncino sospetto sostato nel campo fotovoltaico di Terrazzo, in provincia di Verona. I militari, una volta giunti sul posto, hanno effettivamente rinvenuto a bordo del veicolo, col motore avviato e la portiera aperta, alcuni utensili da giardinaggio, tra cui decespugliatori, tagliasiepi e motoseghe per un valore di circa 8.000 euro.

I ladri sono stati, probabilmente, messi in fuga dall’arrivo delle forze dell’ordine.  I successivi accertamenti hanno appurato che le attrezzature erano state trafugate da un negozio in zona insieme ad ulteriore merce non rinvenuta. Ora sono in corso le indagini del Nucleo Operativo e Radiomobile di Legnago.