Sono scappati in moto con un bottino del valore di circa 8 mila euro. E’ successo venerdì sera, alla serata di apertura della Sagra dell’Alpo, che quest’anno festeggia i 35 anni. Purtroppo non tutto è andato come si sarebbe sperato, almeno fino alla mezzanotte di venerdì, quando una persona è riuscita ad afferrare il borsello con l’incasso mentre il cassiere era girato. Oggi siamo stati sul posto e abbiamo incontrato il presidente del Comitato Benefico dell’Alpo Silvano Donisi che ha preferito non rilasciare dichiarazioni. E’ risaputo infatti quanto sia stato difficile in questi ultimi due anni per gli organizzatori delle feste, affrontare la nuova normativa sulla sicurezza. Eppure, ci dice il presidente “abbiamo un fondo cassa da cui attingere per fortuna. Tuttavia per quest’anno speriamo almeno di arrivare al pareggio.”