Fondazione Arena, Trincanato: «Nessuno scontro, i risultati del Festival lo dimostrano»

Gli scontri interni a Fondazione Arena, con il sindaco e presidente Tommasi da una parte e la sovrintendente Gasdia dall’altra, non hanno compromesso una stagione di opera lirica, la centesima, che ha registrato numeri record sotto tutti i punti di vista. Ne abbiamo parlato nell'ultima puntata di Squadra che vince.

Pietro Giovanni Trincanato, presidente di Traguardi.
Pietro Giovanni Trincanato, presidente di Traguardi.
New call-to-action

Per approfondire la questione relativa alla querelle tra Fondazione Arena e Comune di Verona, è intervenuto ai nostri microfoni il consigliere comunale e presidente del Movimento Traguardi Pietro Trincanato.

«Sicuramente lo scontro in generale non fa bene a una città, soprattutto quando è di stampo culturale. In questo momento, proprio per come si è svolta la 100esima edizione dell’Opera Festival, l’antinomia Tommasi-Gasdia regge fino a un certo punto. Se la stagione è andata così bene, è perché è stato il frutto di una collaborazione fattiva tra Sovrintendenza e Comune e del lavoro di Gasdia e dei tantissimi collaboratori che gravitano attorno alla realtà della Fondazione».

«Il problema di una Fondazione disallineata con l’amministrazione civica è sotto gli occhi di tutti, ma fortunatamente siamo un’amministrazione pragmatica e non vendicativa e abbiamo deciso di collaborare in maniera proficua. Spiace vedere che si butti ancora benzina sul fuoco su una questione su cui il dialogo, in realtà, è sempre stato aperto e mai una questione personale».

Riguarda la puntata

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono