Firmato il nuovo Dpcm: ristoranti chiusi alle 18

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte nella notte ha firmato il nuovo Dpcm in vigore da domani e fino al 24 novembre. Chiusi teatri, cinema e palestre, stop alle attività ristorative dopo le 18. Poco fa la conferenza stampa da Palazzo Chigi.

Nella notte Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm in vigore da domani 26 ottobre fino al 24 novembre. Poco fa la conferenza stampa in diretta da Palazzo Chigi.

Tra le misure previste, pare sia stata confermata la chiusura di bar e ristoranti alle 18, dal lunedì alla domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse, palestre, piscine, centri benessere e centri termali. Sospese anche le feste dopo i matrimoni e lo sport dilettantistico.

Da una prima lettura si evince che le attività scolastiche del primo ciclo d’istruzione proseguiranno in presenza, mentre forme miste sono previste per le scuole secondarie, con modalità digitale almeno per il 75% delle attività, e le Università.

«Un dolore la chiusura di teatri e cinema – così su Twitter il ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Dario Franceschini -. Ma oggi la priorità assoluta è tutelare la vita e la salute di tutti, con ogni misura possibile. Lavoreremo perché la chiusura sia più breve possibile e come e più dei mesi passati sosterremo le imprese e i lavoratori della cultura».