Filobus, Zaia: «Noi tifiamo perché vada avanti»

Interpellato sul tema filovia durante la conferenza stampa di oggi, il presidente Zaia ha ribadito che «Verona ha diritto al suo filobus».

Luca Zaia - conferenza stampa filobus
Luca Zaia durante la conferenza stampa a Palazzo Ferro Fini
New call-to-action

Negli ultimi minuti della conferenza stampa di fine anno del presidente del Veneto Luca Zaia, che si è tenuta oggi a Palazzo Ferro Fini, è stato toccato anche il tema del filobus a Verona.

Interpellato sul tema, dopo la sorpresa del rinvio degli scorsi giorni, il presidente ha dichiarato: «Noi tifiamo perché vada avanti. Non so quali siano i motivi, ma saremo noi i primi a pungolare e stimolare perché si vada subito al Cipess e si deliberi. Verona ha diritto al suo filobus».

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono

Zaia ha ribadito, come annunciato ieri dal segretario provinciale della Lega di Verona Paolo Borchia, che la Regione parteciperà a gennaio al confronto con Comune e Ministero delle Infrastrutture. «Penso che ci sia qualche problema di tipo burocratico. Non ho ben capito, ma non possiamo perdere questa opportunità».

LEGGI LE ULTIME NEWS

La conferenza stampa di Zaia

Il punto sul filobus è negli ultimi minuti.

LEGGI ANCHE: Verona attende il sorriso di Papa Francesco