Filobus e mobilità sostenibile, a novembre si aprono i cantieri

Due anni di lavori, ma anche di conquiste. E’ quanto si prospetta per la città di Verona che, a breve, vedrà partire i cantieri per il Filobus. La comunicazione arriva da Palazzo Barbieri, in particolare dal vicesindaco, Luca Zanotto, che ha anche annunciato entro il 2019 la realizzazione di un Piano urbano per la mobilità sostenibile.

Partiranno a novembre i cantieri per l’atteso Filobus. A darne notizia è il vicesindaco Luca Zanotto che ha confermato anche le tempistiche per la conclusione dei cantieri: due anni. Intanto entro il 2019 la città scaligera godrà anche di un suo Piano urbano per la mobilità sostenibile, che sarà realizzato dallo studio perugino che si è aggiudicato il bando da 120mila euro, e che potrebbe rivoluzionare il traffico cittadino, con nuove piste ciclabili, facendo balzare Verona tra i vertici delle città italiane più ecosostenibili.

Dagli ultimi dati infatti, è emerso che la città scaligera si trova al nono posto su 50 capoluoghi italiani. Nel frattempo di sostenibilità si parlerà anche domenica prossima, con il secondo mobility day.