In fiamme il locale “Ostinati”: sarebbe incendio doloso

Hanno sfondato le vetrine e hanno appiccato il fuoco. È successo questa mattina al locale Ostinati. I proprietari avevano subito un attacco simile  anche a dicembre.

Non sarebbe nuovo a questo tipo di atti vandalici il gruppo proprietario del locale Ostinati, sito in Corso Porta Nuova al civico 37. Questa volta, si tratta di incendio doloso che sarebbe stato appiccato da ignoti.

La vicenda si è consumata all’alba quando le vetrate del ristorante sono state sfondate con due tombini. Alcuni sconosciuti sono entrati, hanno appiccato il fuoco in tre diversi punti e se ne sono andati rubando il denaro rimasto in cassa, circa 100 euro. Paura anche per la scuola soprastante, il Centro Studi Enrico Fermi, che è stata fatta evacuare dai vigili del fuoco per paura che le fiamme, che avevano attaccato il soffitto, avessero danneggiato il piano superiore. Sul luogo dell’incendio anche gli agenti della Polizia scientifica per i rilievi del caso.

Il gruppo aveva subito un attacco simile anche il 31 dicembre scorso, quando le vetrine della  gelateria adiacente al locale Ostinati (dei medesimi proprietari) erano state sfondate con lo stesso modus operandi. Tuttavia, in quel caso, era stato rubato solo l’incasso.