Fermato in auto ubriaco aggredisce i militari, arrestato

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica indotta dall’abuso di alcolici, si è scagliato contro i Carabinieri minacciandoli e tentando di colpirli.

I Carabinieri del NOR della Compagnia di Legnago hanno arrestato un 22enne di nazionalità moldava domiciliato a Bologna ma di fatto senza fissa dimora, con l’accusa di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il fatto è avvenuto intorno alle 22.30 di ieri sera, in via Fraccaroli di Villabartolomea dove un equipaggio del NOR, dopo un breve inseguimento, ha raggiunto lo straniero che, alla guida di una Volkwagen Polo non si era fermato all’alt intimato dai militari. L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica indotta dall’abuso di alcolici, si è scagliato contro i Carabinieri minacciandoli e tentando di colpirli.

Dopo averlo immobilizzato i militari lo hanno arrestato trattenendolo nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia sino al giudizio direttissimo celebrato questa mattina davanti al Giudice Monocratico Carola Musio che, oltre a convalidare il provvedimento, ha applicato al 22enne la misura cautelare dell’obbligo di firma sino al processo, che si svolgerà il prossimo 15 ottobre. Nella circostanza l’uomo è stato anche sanzionato perché guidava in stato di ebrezza nonché perché privo di copertura assicurativa, con il conseguente sequestro del veicolo.