Favori alla cooperativa di Cona. Indagati due ex prefetti

Sono Domenico Cuttaia e Carlo Boffi i due ex prefetti di Venezia indagati per aver avvertito in anticipo l’arrivo delle ispezioni nel centro di accoglienza di Cona. Insieme a loro altri 10 indagati.

Due ex prefetti di Venezia sono finiti nell’inchiesta sulla gestione del centro di accoglienza dei migranti di Cona con l’accusa di aver comunicato in anticipo l’arrivo di alcune ispezioni e di aver dichiarato il falso alla Commissione parlamentare e alla Cabina di regia sull’immigrazione.

Si tratta, come riportano i giornali, di Domenico Cuttaia e Carlo Boffi, entrambi di 67 anni, che si sono succeduti al vertice della prefettura lagunare dal 2012 al 2018. Insieme a loro, la Procura di Venezia ha notificato l’avviso di deposizione degli atti ad altri 10 indagati, tra i quali due viceprefetti di Venezia, Vito Cusumano, 58 anni, poi diventato Commissario del governo per la provincia di Bolzano, e Paola Spatuzza, 56 anni. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.