Evade dai domiciliari, 34enne arrestato in centro

L'uomo è stato trovato in via Scalzi in possesso di arnesi da scasso.

Verona carabinieri spaccio hashish
New call-to-action

Prosegue il controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona; i militari dell’Arma nella sera del 21 novembre, nel corso di mirato servizio di perlustrazione del centro città, all’altezza di via Scalzi, hanno trovato un giovane 34enne italiano il quale, alla vista dei militari, ha iniziato ad atteggiarsi in modo sospetto, tentando di nascondersi tra le auto in sosta. I carabinieri, una volta individuato, lo hanno sottoposto a un minuzioso controllo, accertando che si trattava di un soggetto evaso dagli arresti domiciliari e in possesso di diversi arnesi da scasso.  

LEGGI ANCHE: Un masso incombe sulla strada e sul Biffis: chiusa la Sp11 tra Rivalta e Brentino

Portato presso il Comando Carabinieri di Verona è stato dichiarato in arresto e trattenuto a disposizione della Autorità Giudiziaria. Nella mattinata del 22 novembre il Giudice del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto e, in applicazione a procedimento speciale, lo ha condannato alla pena di anni 1 mesi 1 e 10 giorni di reclusione.

LEGGI ANCHE: Ca’ del Bue: il Comune di Verona chiede approfondimenti ad Agsm Aim

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM