Estorsione e usura, quattro misure cautelari a Vicenza

Guardia di Finanza estorsioni vicenza

Due in carcere, per altri due l’obbligo di presentazione.

I Finanzieri del Comando Provinciale di Vicenza ha eseguito quattro misure cautelari personali e reali, emesse dal Gip presso il Tribunale nei confronti di altrettanti indagati, due dei quali in carcere, per i reati di estorsione e usura.

Nei confronti degli altri due è stata notificata la misura dell’obbligo di presentazione quotidiano alla polizia giudiziaria. Sono stati posti inoltre sotto sequestro beni e disponibilità finanziarie per oltre 70mila euro. (Ansa)