Episodi vandalici a Cadidavid: Comune e comitato cittadini al lavoro

Segnalati episodi vandalici a Cadidavid. Proseguono le azioni del Comune di Verona in sinergia con il comitato dei cittadini.

Polizia locale Verona
Un'auto della Polizia locale di Verona

Per risolvere le problematiche del quartiere di Verona Cadidavid, causate dal comportamento incivile di alcuni frequentatori della nota discoteca, secondo l’Amministrazione, è stato attivato già nel 2022 un tavolo di cui fanno parte, oltre al Comune, la Circoscrizione 5^ e il Comitato dei cittadini Vivere Cadidavid.

In questi mesi sono stati diversi gli interventi e le iniziative messe a terra per andare incontro alle richieste dei residenti, che lamentano in prevalenza sporcizia ed episodi di disturbo, episodi che sporadicamente sfociano in atti vandalici come quelli riscontrati lo scorso sabato notte a danno di alcune auto in sosta.

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

Tra il 2022 e il 2024, nelle vie limitrofe alla discoteca sono state posizionate due telecamere di videosorveglianza quali deterrente per i malintenzionati e a supporto dell’attività di controllo delle Forze dell’ordine; è stato potenziato il servizio di pulizia della zona da parte di Amia, che ogni domenica mattina interviene in via Belobono raccogliendo il materiale che non viene conferito nei cassonetti, in particolare vuoti di bottiglie di bevande alcoliche; si è instaurato un dialogo costruttivo con il titolare dell’attività, che si è impegnato a garantire la pulizia delle aree immediatamente limitrofe alla sua proprietà ed evitare nella sua programmazione le serate potenzialmente più a rischio.

Il tavolo tecnico ha anche stabilito la necessità di promuovere una serie di attività di prevenzione al disagio giovanile da realizzarsi in sinergia tra i vari enti ed istituzioni.

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona: ecco dove sono questa settimana

Alle altre richieste del Comitato cittadini si sta lavorando per dare risposta in tempi brevi. Tra queste ci sono un maggiore coordinamento delle Forze dell’ordine per garantire la vigilanza nelle ore notturne del sabato sera, divieto di consumare bevande alcoliche nelle vie vicine al locale, misure queste che per la loro complessità richiedono tempi di realizzazione più lunghi.

Quanto agli episodi avvenuti nel weekend (specchietti delle auto danneggiati), l’appello dell’Amministrazione comunale di Verona è quello di denunciare, solo così è possibile attivare la procedura per ricercare i colpevoli, anche attraverso la visione delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

LEGGI ANCHE: Dramma in campo: muore 26enne fratello del calciatore del Legnago

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM