Energyland, Scotti: «In Lessinia integrazione tra energia e sostenibilità»

Il presidente della Cooperativa Energyland, Vincenzo Scotti, è intervenuto nell'ambito dell'8^ edizione degli Stati Generali della Lessinia per parlare del progetto "Energyland", una delle prime comunità energetiche d'Italia nata in Lessinia circa dieci anni fa.

Vincenzo Scotti, presidente della cooperativa Energyland, racconta di questo progetto e dell’importanza di unirsi a delle comunità energetiche per diventare parte attiva del mercato.

RIVEDI LA DIRETTA DEGLI STATI GENERALI DELLA LESSINIA

«Energyland nasce da una visione e da un impegno di tante persone che dieci anni fa si sono unite per diventare una delle prime comunità energetiche d’Italia. È un modo per vivere diversamente un settore dell’energia e della produzione che singolarmente sarebbe difficile da gestire; si rischierebbe infatti di essere solo dei consumatori che seguono le regole del mercato. Questo disegno evolutivo e innovativo permette dunque a tante persone di anticipare i tempi».

«L’integrazione di Energyland in questo settore ha reso possibile la coesione di un territorio sostenibile e un progetto industriale. La Lessinia rappresenta un luogo dove questi fattori sono riusciti a incrociarsi fino a ottenere un risultato efficace».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM