Endorsement di Ignazio La Russa per Maddalena Morgante

Il vicepresidente del Senato, e fondatore di Fratelli d'Italia, ieri sera era a Verona per sostenere al candidatura della giovane avvocatessa scaligera, definita da La Russa il «il volto nuovo della politica veronese».

Ospite ieri sera al Liston 12 Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato, arrivato a Verona per sostenere la candidatura di Maddalena Morgante, avvocato veronese di 39 anni che concorrerà alle prossime elezioni regionali con il partito di Fratelli d’Italia.

La Russa, affiancato dal deputato e coordinatore provinciale Ciro Maschio, ha spiegato la sua scelta di essere vicino alla giovane candidata scaligera «poiché è un’amica di famiglia». Il fondatore di Fratelli d’Italia ha parlato per circa una mezz’ora toccando i principali temi della politica italiana, dalla gestione della pandemia alla riapertura delle scuole, dall’immigrazione alla crisi economica, sottolineando come il problema più grande, in questo momento, sia «la mancata corrispondenza fra cittadini e Parlamento, che per la Costituzione dovrebbe essere rappresentativo della volontà popolare».

Maddalena Morgante, madre di due bambini e moglie del vicepresidente nazionale di Confindustria Alberto Marenghi – ieri presente – si è detta onorata del sostengo del vicepresidente del Senato e che farà di tutto per meritare questa investitura.