Elezioni: Rotta unica rappresentante Pd per Verona

Il Pd si presenterà alle prossime elezioni parlamentari con diversi nomi in meno. Per Verona, l'unica rappresentante con la possibilità più concreta di rielezione è Alessia Rotta.

Alessia Rotta
Alessia Rotta

Sono diversi i veneti (e i veronesi) che non compariranno nelle liste del Pd in vista delle elezioni di settembre. Dopo l’annuncio di Dal Moro, che ha comunicato la decisione di lasciare la politica attiva, le liste democratiche hanno infatti lasciato a casa molti dei parlamentari del territorio uscenti, con l’eccezione di tre ritenuti sicuri della rielezione: per la Camera Alessandro Zan (capolista proporzionale Padova-Rovigo) e Alessia Rotta (Verona); per il Senato il segretario regionale Andrea Martella (Belluno-Treviso-Venezia-Rovigo).

Secondo quanto si apprende da fonti del Pd, è confermata la presenza di Enrico Letta capolista per il proporzionale alla Camera a Vicenza.

Altri due big Dem posizionati in Veneto sono l’ex ministro Beatrice Lorenzin, capolista in Veneto 2 nel plurinominale per il Senato e Piero Fassino, secondo in lista nel proporzionale alla Camera in Veneto 1 (Treviso-Belluno-Venezia). Tra i volti nuovi – è nel gruppo degli under 35 scelti da Letta – c’è la giovane trevigiana Rachele Scarpa, 25 anni, figura di rilievo dell’associazionismo studentesco; sarà capolista nel proporzionale alla Camera in Veneto 1. C’è poi il prof. Andrea Crisanti, il microbiologo celebre per le ricerche sul Covid, che sarà capolista per la circoscrizione Europa.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv