Elezioni regionali, Zaia conferma l’election day il 20 e 21 settembre

Il governatore ha comunicato che provvederà a firmare il decreto di indizione delle consultazioni regionali nei termini previsti dalla legge.

«Confermo che il Veneto andrà all’election day il 20 e il 21 settembre. Finalmente il Governo è arrivato a questa sofferta decisione. Se avessero, tuttavia, accolto la proposta dei Presidenti delle Regioni, si sarebbe già votato, in un periodo sicuro dal punto di vista sanitario». È il commento del Presidente del Veneto, Luca Zaia, alla decisione assunta dal Consiglio dei Ministri di indire per il 20 e il 21 settembre la tornata elettorale per lo svolgimento del referendum sulla riduzione dei parlamentari e per le elezioni supplettive nei collegi uninominali 03 della Sardegna e 09 del Veneto. 

«Prendiamo comunque atto della decisione del Governo – conclude Zaia – e provvederò a firmare il decreto di indizione delle consultazioni regionali nei termini previsti dalla legge, la quale recita che il provvedimento venga adottato e pubblicato almeno 50 giorni prima della data fissata per l’apertura delle urne».