Ecco il modulo per offrire ospitalità, lavoro e aiuti ai profughi in arrivo dall’Ucraina al Veneto

Attivato dalla Regione Veneto un modulo online per coordinare le offerte di ospitalità, lavoro e aiuti da parte dei veneti nei confronti dei profughi dall'Ucraina.

Ucraina - arrivo a Trieste di profughi ucraini da Leopoli
Arrivo alla frontiera di Trieste di profughi ucraini da Leopoli

La Regione Veneto ha attivato un modulo, compilabile online, per chi abbia intenzione di mettere a disposizione la propria abitazione per i profughi provenienti dall’Ucraina. Lo annuncia il Presidente della Regione Veneto e Commissario all’emergenza Ucraina Luca Zaia.

«Nei giorni scorsi avevamo detto che sarebbe servito un coordinamento tra tutte le forze in campo, Enti Locali, Prefetture, Organizzazioni benefiche, per velocizzare e organizzare la grandissima solidarietà dimostrata dai veneti nei confronti del popolo ucraino. Da oggi lo strumento per concretizzare il coordinamento della macchina dell’ospitalità è attivo».

Il modulo è reperibile sia all’interno del sito web della Regione, all’interno della sezione Emergenza Ucraina sia all’interno del sito della Protezione Civile Regionale.

LEGGI ANCHE: Il 14 luglio torna a Bosco Chiesanuova il Premio Verona Network

Il modulo (a questo link) è compilabile online e consente di specificare nel dettaglio tipologia, durata, numero e oggetto delle modalità di ospitalità e accoglienza. È prevista infatti, per privati cittadini e imprenditori, la possibilità di mettere a disposizione vitto, alloggio (albergo, stanza ammobiliata, singolo alloggio indipendente, b&b), offrire lavoro, trasporto, attività di traduzione e cura animali, oltre ad attività ludiche.

LEGGI ANCHE: Chi sarà il sindaco di Verona? Dalle 22 la diretta su Radio Adige Tv

«Si tratta di una modalità di coordinamento diretto con cittadini e imprenditori che consentirà di gestire al meglio una macchina dell’accoglienza che finora ha già visto centinaia di offerte, che si moltiplicano di ora in ora. La mobilitazione per l’accoglienza, per essere efficace, deve necessariamente essere organizzata. Solo così riusciremo a dare concretezza al grande cuore dei veneti e ad una generosità che non conosce confini», ha concluso il Presidente Zaia.

LEGGI ANCHE: Ballottaggio Verona, i dati sull’affluenza

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?👉 È GRATUITO!👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM