È morta Marianna Triasko: infermiera veneto-ucraina dal cuore grande

Mamma e soldato, oggi eroina. In Veneto aveva costruito la sua famiglia: muore al fronte, lascia marito e due figli

infermiera volontaria ucraina residente in veneto morta al fronte

Non ce l’ha fatta Marianna Triasko, è morta ieri al fronte a soli 37 anni. L’infermiera di origine ucraina viveva da 14 anni in Veneto, in provincia di Treviso, dove aveva costruito la sua famiglia: sposata con un italiano e mamma di due figli di 10 e 14 anni.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Allo scoppiare del conflitto tra Russia e Ucraina, Marianna vive e lavora in Veneto ma, quando vede in Tv le devastanti immagini della guerra, decide di partire per aiutare la sua gente, la sua terra. Diventa volontaria al fronte come infermiera.

Solidarietà e umanità che le sono costate la vita: nei giorni scorsi è stata ferita alla testa da colpi di mortaio; i medici hanno fatto di tutto per salvarla ma non c’è stato nulla da fare. In base a quanto riportano i media ucraini, probabilmente il corpo di Marianna sarà presto consegnato e sepolto nella sua terra natale.  

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM