Droghe e serre per coltivare cannabis: arrestato 27enne

Arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un giovane di 27 anni di Ronco all’Adige, fermato dai carabinieri ieri sera per un controllo. L’uomo è stato portato in carcere a Montorio.

Un vero e proprio campionario di droghe quello che i carabinieri di Ronco all’Adige hanno trovato addosso e in casa di un cittadino italiano di 27 anni, fermato ieri sera in macchina per un controllo. Il giovane, apparso da subito in stato di agitazione, è stato sottoposto a perquisizione che ha dato esito positivo: addosso all’uomo, infatti, sono stati trovati 5 grammi di marijuana e 500 euro, forse provento dello spaccio.

Per approfondire la vicenda i militari si sono poi recati a casa del 27enne dove hanno rinvenuto 5 involucri contenenti cocaina per un peso totale di 19 grammi, due vasi in vetro contenenti 34 grammi di marjuana, un porta pillole contenente un grammo di marjuana, un bilancino di precisione, un coltellino, due confezioni di mannitolo (una sostanza da taglio), un trita tabacco e due fogli manoscritti con svariati nomi e somme dovute da clienti e consumatori. Inoltre, all’interno della stanza, è stata trovata anche una serra artigianale pronta per una possibile coltivazione di cannabis.

Il giovane, residente a Ronco all’Adige, è stato arrestato e portato in carcere a Montorio.