Droga a Villafranca: due censurati arrestati nella notte

Sono stati fermati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti due uomini censurati, un italiano e un albanese per i quali, nel corso della notte, sono scattate le manette. Le operazioni si sono svolte a Villafranca dove i carabinieri hanno individuato, in un locale della zona, un cliente italiano classe ’74 in possesso di numerose dosi di cocaina pronte per la vendita. Sulla strada che porta a Verona, invece, è stato poi fermato un albanese classe ’89 che nascondeva in auto quasi 100 grammi di cocaina. Entrambi sono stati arrestati e stamane si svolgerà il rito direttissimo.

Due arresti nel corso della notte a opera dei carabinieri di Villafranca che hanno messo in manette due censurati, un italiano e un albanese, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari sono prima intervenuti nel locale “Pura Vida“, in frazione Quaderni, all’interno del quale uno dei clienti, S.D. classe ’74, è stato trovato in possesso di numerose dosi di cocaina pronte per essere vendute.  Successivamente i carabinieri dell’Aliquota Operativa insieme a quelli dell’Aliquota Radiomobile hanno individuato C.N., albanese classe ’89, che è stato trovato in possesso di quasi 100 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione.

Entrambi gli uomini sono stati arrestati e stamattina si svolgeranno i riti direttissimi.