Doppio intervento del Soccorso Alpino: recuperati due escursionisti in difficoltà

Doppio intervento, ieri, a Dolcè e sul Baldo. Un escursionista è scivolato nella Falesia "La Grola", della Ca' Verde, mentre un'altra persona ha accusato un malore al Rifugio Fiori.

soccorso alpino escursionisti

Altro intervento del soccorso alpino di Verona, ieri. Passato da poco mezzogiorno, infatti, i soccorsi sono stati allertati per un infortunio nella Falesia della Ca’ Verde o La Grola, nel Comune di Dolcè, dove, dalle informazioni ricevute da un testimone, un uomo che stava camminando lungo il sentiero di accesso sommitale, dopo essere scivolato e avere sbattuto la testa, si era alzato barcollando ed era caduto nel vuoto, fermandosi tra la vegetazione della parete dopo un salto di 7-8 metri.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Due freeclimber sul posto si sono subito portati da lui, che era cosciente, ma in forte stato confusionale, e lo avevano assicurato perché non ruzzolasse ulteriormente. Una squadra è arrivata sul luogo dell’incidente e un soccorritore ha subito raggiunto l’82enne. Atterrato in un piccolo prato nelle vicinanze, dall’elicottero di Trento emergenza è sbarcato il tecnico di elisoccorso che si è unito al soccorritore. Entrambi hanno quindi calato alla base l’infortunato, con un probabile trauma e ferite alla testa e una ferita a un braccio. Imbarellato, è stato trasportato anche con l’aiuto dei Vigili del fuoco fino all’eliambulanza decollata in direzione di Trento. 

Alle 14.30 è giunta la seconda attivazione per una persona che aveva accusato dolori addominali mentre si trovava al Rifugio Fiori del Baldo. Una squadra è arrivata fino a Prada, dove è stata informata che l’elicottero di Trento era libero e avrebbe portato a termine il recupero in autonomia.

LEGGI ANCHE: Dopo il voto: chi ride e chi piange in provincia di Verona