Doppio furto vicino all’Alterego: in manette un giovane

Il malvivente è stato trovato in possesso della refurtiva dei ragazzi in un luogo appartato vicino alla discoteca.

È stato arrestato nella notte dalla polizia un ventenne di origine marocchina accusato di rapina e furto aggravato.

La vicenda si è svolta vicino alla discoteca Alterego dove gli agenti erano stati allertati da tre ragazzi. I giovani dopo aver trovato il finestrino dell’auto rotto si sono accorti di essere stati derubati di una giacca e di una borsa. Simile sorte per un altro ragazzo che si è avvicinato ai poliziotti dicendo di essere stato malmenato e derubato di un cellulare e due orologi da tre malviventi.

A seguito delle ricerche e dell’identificazione da parte di una delle vittime le forze dell’ordine hanno individuato uno dei rapinatori, ancora in possesso di tutta la refurtiva, all’interno di un boschetto vicino al locale. Oggi il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere per il giovane marocchino in attesa dell’udienza.