Domani si fa Yoga in centro storico

(Foto di archivio)

Far conoscere ai cittadini, a cominciare dai giovani, la disciplina e i benefici dello yoga. Questo l’obiettivo della Giornata internazionale dello yoga che si svolge in tutto il mondo giovedì 21 giugno, Verona compresa.Nella città scaligera, sarà possibile sperimentare questa disciplina in piazza dei Signori, dalle 16.30 alle 20.

Una lezione all’aria aperta, collettiva e gratuita, in cui saranno proposte diverse asana, le caratteristiche posizioni dello yoga,con lezioni di circa 40 minuti in cui sarà possibile inserirsi liberamente, senza nessuna iscrizione.

Nello specifico, l’iniziativa proporrà lezioni del metodo Iyengar Yoga, che si distingue per l’allenamento, la simmetria, la precisione nell’esecuzione, la sequenza e la durata delle posizioni che agiscono a livello fisico, emozionale e mentale. A proporlo saranno le insegnanti delle scuole Centro Yoga Verona di via Mura San Bernardino, Studio Yoga Hanuman di via Badile e Yogastudio di via Nicolis, alle quali si alterneranno maestri di altri stili di yoga, per rendere questo momento il più possibile inclusivo ed esplicativo di cosa oggi lo yoga rappresenti.

La terza edizione della Giornata internazionale dello yoga – le precedenti erano state ospitate in piazza Erbe e in Cortile Mercato Vecchio- è stata presentata oggi dall’assessore alle Politiche giovanili Francesca Briani, insieme alle organizzatrici Valeria Dragone e Antonietta Michelini Tocci, rispettivamente presidenti delle associazioni Hanuman e Centro Yoga Verona.

“Che la pratica dello yoga faccia bene, è ormai ampiamente riconosciuto – ha detto l’assessore Briani -. Mai come oggi, dove la quotidianità ha assunto ritmi sempre più veloci e frenetici, si sente il bisogno di rallentare, di dedicare del tempo alla riscoperta di se stessi, con importanti benefici anche sul corpo. Ringrazio le insegnanti che, gratuitamente, si rendono disponibili per coinvolgere appassionati e curiosi in questa bella esperienza”.

La Giornata internazionale dello yoga è stata proclamata dall’ONU nel 2014, su proposta del governo indiano, nel giorno del solstizio d’estate. Dal 2016, anche l’UNESCO ha inserito lo yoga nel Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.