Divisione Acqui, vandali distruggono corone di fiori

Prese a calci e scaraventate a terra. Questa è la fine che hanno fatto le corone di fiori deposte venerdì scorso davanti al monumento di Circonvallazione Oriani in memoria dei soldati della Divisione Acqui. L’episodio si è svolto sabato pomeriggio ad opera di alcuni giovani a volto scoperto.

Proprio venerdì erano state deposte le corone per ricordare i circa 10mila soldati della Divisione Acqui uccisi tra il 12 ed il 26 settembre del 1943 a Cefalonia e Corfù e, dopo solo un giorno, il monumento nazionale in Circonvallazione Oriani è stato profanato.
A distruggere le corone posate durante il memoriale alcuni giovani, incuranti delle persone presenti nelle vicinanze e delle telecamere di videosorveglianza, che hanno ripreso tutta la scena, compresi i volti dei vandali. Ora le immagini della rappresaglia di sabato sono al vaglio della polizia locale per identificare i giovani.